.
Annunci online

fenice
11 dicembre 2009
CHE FINE HA FATTO IL TRENO FRECCIAROSSA 9601 DELLE 7,25 DA ROMA PER NAPOLI?
 

10 Dicembre 2009 di cyberflaneur

Siamo in molti a chiedercelo, noi pendolari quotidiani che tutti i giorni da Roma vanno a Napoli per lavoro. Ormai orfani del frecciarossa delle 7,25, da lunedì 14 dicembre saremo costretti a prendere l’eurostar delle 6,45 per arrivare a napoli più o meno allo stesso orario di prima, ma avendo fatto, per il mese di dicembre, l’abbonamento all’alta velocità e svegliandoci 40 minuti prima. Oppure giungere a destinazione dopo le dieci prendendo l’alta velocità delle 9. Un buco di 2 ore e 15 minuti e nella fascia d’orario essenziale per chi si sposta per lavoro dalla capitale d’Italia verso il capoluogo campano!

Pazzesco? Non per la dirigenza di trenitalia, che inspiegabilmente ha soppresso il treno 9601 delle 7,25 da Roma per Napoli.

È per questo motivo che un gruppo di pendolari, ormai amici per quotidiana frequentazione obbligata dagli spostamenti causa lavoro, ha iniziato in segno di pacifica protesta un’azione comune per portare a conoscenza dei media e degli altri viaggiatori il disagio che ci avviamo a sopportare.

Di seguito il testo e le firme raccolte per l’esposto presentato al comando di Polizia dislocato alla stazione di Napoli Centrale e la locandina della protesta da scaricare a affiggere in giro.

Invitiamo tutti i pendolari d’Italia a postare commenti all’iniziativa, sul servizio di trenitalia e sui trasporti in genere raccontandoci le proprie esperienze di viaggiatori non per caso

a presto

il gruppo pendolare del treno che non c’è.http://9601iltrenochenonce.wordpress.com/




permalink | inviato da fenice il 11/12/2009 alle 16:59 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
14 aprile 2008
A te

 a te che sei semplicemente sei,
sostanza dei giorni miei, sostanza dei sogni miei,
a te che sei essenzialmente sei,
sostanza dei sogni miei, sostanza dei giorni miei,




permalink | inviato da fenice il 14/4/2008 alle 11:57 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa
16 novembre 2007
passaggio
Oggi ho fatto un giro, dopo tanto, tantissimo tempo, in questo blog ormai fermo da un tempo infinito. Quasi non mi ricordo più come si fa a scrivere qualche cosa, magari perchè sono cambiate alcune cose e non mi ci ritrovo più. E' stato un viaggio nel passato, ho riletto tante cose che ho scritto, sono passata a trovare silenziosamente amici che non sento, non vedo da tanto e che ricordo con un pizzico di nostalgia. Alcuni ci sono ancora, altri, come me, hanno abbandonato il loro diario e non l'hanno più aggiornato. ma è stato un piacere rivedervi, leggere di voi.



permalink | inviato da fenice il 16/11/2007 alle 17:49 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
3 marzo 2007
si lo so, ma per me vincono loro
"Vivere normale"

A volte sai penso alle cose
Alle salite più faticose
Avrei dovuto insistere

non serve mai guardarsi indietro
Il mondo è fuori da questo vetro
E’ in ogni uomo semplice

Basta un cuore che batte a 600 all’ora

MA L’IMPRESA PIU’ SPECIALE
E’ DI VIVERE NORMALE
COME PADRI E FIGLI
COI PROPRI SBAGLI
LA STORIA SIAMO NOI, TUTTI NOI

C’è un tempo per cambiare
Amare e poi soffrire
E lentamente crescere
Da soli

Lo sai che io non so aspettare
Ho troppi sogni da realizzare
Sarà perché assomiglio a te

Con un cuore che batte a 600 all’ora
E un milione di cose che tengo in gola

E L’IMPRESA PIU’ SPECIALE
E’ DI VIVERE NORMALE
COME PADRI E FIGLI
COI PROPRI SBAGLI
LA STORIA SIAMO NOI

NOI CHE CORRIAMO…POI CI PERDIAMO
NEI SOGNI SPESSO…CI RITROVIAMO
NOI CHE VIVIAMO…DI MUSICA

MA L’IMPRESA PIU’ SPECIALE
E’ DI VIVERE NORMALE…NORMALE…NORMALE…

COME PADRI E FIGLI
COI PROPRI SBAGLI
LA STORIA SIAMO NOI, TUTTI NOI

A volte sai penso alla vita
A questa incognita infinita
Di ogni uomo semplice



permalink | inviato da il 3/3/2007 alle 14:52 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (9) | Versione per la stampa
1 marzo 2007
terza serata...sulla seconda mi sono addormentata!!!

Duetti d'autore
Giovedì 1 marzo i cantanti della sezione Campioni si esibiranno in duetto con star della musica, italiane e internazionali, riproponendo il brano in gara con un arrangiamento diverso.
Ecco gli artisti che si esibiranno con i Campioni in gara Ecco gli artisti che si esibiranno con i Campioni in gara
Al Bano  Vokala Grupa Cosmos (5 coristi) 
Leda Battisti  Kledi Kadiu e Sabrina Amato (ballerini) 
Marcella e Gianni Bella  The Former Ladies Ot The Supremes (3 cantanti) 
Fabio Concato  Tullio De Piscopo (musicista) e Michele Zarrillo (cantante) 
Simone Cristicchi  Sergio Cammariere (cantante) 
Johnny Dorelli  Stefano Bollani (musicista) 
Francesco con Roby Facchinetti Anggun (cantante) Anggun Cipta Sasmi 
Amalia Gre' Mario Biondi (cantante) 
Mango  Laura Valente (cantante) 
Piero Mazzocchetti  Amii Stewart (cantante) 
Paolo Meneguzzi James (cantante) 
Milva  Enrico Ruggeri (cantante) 
Nada  Cristina Dona' (cantante) 
Paolo Rossi  Tetes De Bois (1 cantante + 5 musicisti) 
Antonella Ruggiero  Coro Sant'Ilario e Coro Valle dei Laghi (60 coristi) 
Daniele Silvestri  Capone & Bungtbangt (1 cantante + 7 musicisti) 
Stadio  Teresa Salgueiro (cantante) + Maurizio Piancastelli (musicista) + Saverio Grandi (musicista) 
Tosca  Massimo Venturiello (cantante) 
Velvet  Francesco Sarcina (cantante) + Stefano Verderi (musicista) 
Zero Assoluto Nelly Furtado (cantante) 




permalink | inviato da il 1/3/2007 alle 12:20 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 75137 volte


 





Il libro che sto leggendo adesso:




rimangono tra i miei preferiti:

"Il Profumo" Patrick Sùskind

 "Musica" Yukio Mishima

"Il Maestro e Margherita" Michail Bulgacov

"Il Minotauro" Benjamin Tammuz

 "Demian"  Hermann Hesse




 



 



 

  

 

  

 

 

 

 

 

 

 

  


 

  

 

 

 

 

 
 




IL CANNOCCHIALE